Preghiamo insieme per “The Shallows”

Preghiamo insieme per “The Shallows”

di Matteo Berta

Siamo stati tutti sorpresi dall’uscita del primo teaser trailer, circa un mesetto fa, io più di tutti siccome, circa un annetto fa, fantasticai nell’immaginare il monster movie perfetto che avrei potuto produrre in caso un giorno avessi avuto un pochino di grano da parte, ignaro del fatto che il mio sogno più vivace, era già in fase di realizzazione. Ora ci troviamo di fronte al primo trailer, un montaggio intelligentissimo di un promo alquanto succulento. Avrei voluto non vederlo, mi sarebbe piaciuto non scorgere quegli attimi rubati dai tre atti, ma alla fine non ho saputo resistere e ho chiuso le ante di camera mia e ho inforcato le cuffie. Ovviamente stiamo parlando dell’attesissimo monster movie della Sony, “The Shallows” tradotto malamente per la distribuzione italiana come “Paradise Beach: Dentro l’incubo”.

1109

Magari non sarà un grande film, ma è comunque una buona occasione per vedere un’ora e mezza di Blake Lively bagnata. (traduzione letterale di un commento di un utente sotto un post della pagina FB del film)

Questo film ci deve per forza far ben sperare per un semplice motivo: l’essenzialità del messaggio. Sono sempre meno le produzioni hollywoodiane che si pongono l’obbiettivo di comunicare qualcosa e non si limitano all’esperienza estetica effimera, ma quando ci si trova di fronte ad un messaggio correttamente trasmesso, si può tornare a respirare. Non sappiamo se è questo il caso, noi ci troviamo di fronte alle buone premesse esplicate metaforicamente in modo emblematico da M.N.Shyamalan quando si mise a descrivere la forte efficacia del poster de Lo squalo.

C’è uno squalo e una donna in pericolo, non serve altro, è questa la situazione…

Ho intitolato questo articolo in quel modo proprio perché le premesse ci sono, ora dobbiamo esserci noi, dobbiamo tutti quanti sperare che sia il monster movie che attendiamo da tempo.

Non preoccupatevi per ciò che vedrete, non svela molto di più di ciò che si può leggere nella sinossi del film, ma se siete dei puristi fino al midollo, evitate tranquillamente questo teaser.

Se siete dei fanatici degli spoiler (vi ammiro in caso) e non sopportate l’idea di avere pillole da tutti e tre gli atti evitate questo primo trailer.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...