THE LION KING – Il Ritorno del Re: il cerchio della vita in CGI

A 25 anni di distanza, il film d’animazione tradizionale con più incasso nella storia torna nelle sale con una veste grafica moderna e che ricalca perfettamente l’originale. E meno male. di Cristiano Bolla Nel decennio del “un giorno tutto quello che vedi sarà un remake” intrapreso dalla Disney, che con cadenza annuale sta ributtando fuori…

SPIDER-MAN: FAR FROM HOME – STARTGAME

Recensione del sequel di Spider-Man: Homecoming, ventitreesimo film del Marvel Cinematic Universe e ultimo della “Fase Tre” e della “Saga dell’Infinito”. di Carlo Neviani Iron Man è morto. Lo so che è uno spoiler incredibile, ma è così che inizia il trailer di Spider-Man: Far from Home uscito appena qualche settimana dopo l’arrivo di Avengers:…

ANNABELLE 3 – Il museo del terrore

La bambola indemoniata contro gli adolescenti nel pollaio. di Alessandro Sivieri Dopo la rinascita di Chucky, in questa estate horror dei pupazzi torna in scena anche Annabelle, bambola indemoniata realmente esistita e che fece notizia negli anni ’70. L’originale è una Raggedy Ann Doll ed è fatta di pezza, mentre la versione cinematografica sembra più un’action…

STRANGER THINGS 3 – Back to the ’80s, tra cose strane e tanto horror

Tempo di tornare nel ɐɹdosoʇʇos: con la terza stagione di Stranger Things riscopriamo le atmosfere degli anni’80, assieme a tanto, tanto horror. di Cristiano Bolla Vaglielo a spiegare a Raf che la risposta alla sua domanda “Cosa resterà di questi anni ’80?” alla fine è “praticamente tutto“, specie grazie ad una serie diventata vero e…

DARK S2 – È la miglior serie di sempre sui viaggi nel tempo?

Da Netflix Germania arriva la seconda stagione di Dark. Svanito il paragone con Stranger Things, resta uno dei migliori prodotti sui viaggi nel tempo. di Cristiano Bolla Numero di episodi: 8. Tempo di visione: 400 minuti circa. Tempo necessario per un recap prima di iniziare la seconda stagione: tre settimane. E senza esagerare! Trascorso un…

TOY STORY 4 – Hai ancora un amico in me

Nove anni dopo l’ultima avventura, tornano le storie dei giocattoli: Toy Story 4 è (quasi) tutto quello che volete rivedere. di Cristiano Bolla Nel 2010, dieci anni dopo il capolavoro Pixar per antonomasia, Toy Story, avevamo lasciato Woody, Buzz, Jessie e compagnia nelle mani della dolcissima Bonnie, dopo un’ultima trepidante avventura a Sunnyside. Qui i…

ALADDIN – Straccioni da Abercrombie con confetture

Il reboot di Guy Ritchie a base di balletti sfarzosi e facce pulite. di Alessandro Sivieri Intervallando i prodotti supereroistici, la Disney sforna un ennesimo remake in live action dei suoi classici animati, rispondendo al bisogno di riaffermare le sue proprietà intellettuali, battere cassa e creare una nuova generazione di nostalgici, anche se siamo certi…

LA BAMBOLA ASSASSINA – Skynet al reparto giocattoli

Il reboot di Child’s Play con un Chucky pieno di bug. di Alessandro Sivieri e Matteo Berta I pupazzi, le bambole e tutti quei giocattoli che replicano in scala l’essere umano hanno qualcosa di inquietante. Il volto simile al nostro ma dai tratti distorti (con occhi vitrei e spalancati) ci trasmette un disagio che corrisponde a…

I MORTI NON MUOIONO, il pubblico invece sì

Come sopravvivere alla zombie comedy di Jim Jarmusch. di Alessandro Sivieri La satira zombesca vince facile. In fondo la nostra società ha parecchio in comune con i non-morti, a parte lo stato di putrefazione e la dieta a base di cervelli umani. Con occhio cinico si può inquadrare la persona media come un essere privo…

THE GIFT – Mamma sensitiva contro i bifolchi

La ghost story di Sam Raimi nel profondo Sud degli USA. di Alessandro Sivieri Un dono come quello della chiaroveggenza può trasformarsi in una maledizione, specie se a sfruttarlo è una giovane vedova circondata da violenti e ipocriti. Siamo in una cittadina della Georgia, dove Annie Wilson (una piacente Cate Blanchett) vive con i suoi…

X-MEN: DARK PHOENIX – Un franchise in cenere

Il canto strozzato della fenice prima del reboot disneyano. di Alessandro Sivieri Un decennio prima della Disney, era stata la Fox a puntare su un cavallo vincente, ovvero trasporre i fumetti al cinema senza considerarli roba per disagiati brufolosi che vivono nello scantinato della madre. Il risultato fu la saga di X-Men, che per lungo…