LA LLORONA – Spettri frignoni in piscina

Recensione dello spin-off di The Conjuring prodotto da James Wan. di Alessandro Sivieri Il cosiddetto Conjuringverse, ideato e prodotto da James Wan, si dirama ulteriormente in uno spin-off che evoca spauracchi sudamericani e lavora al minimo sindacale. Alla regia troviamo l’esordiente Michael Chaves, che si sta facendo le ossa in vista di The Conjuring 3….

HELLBOY: l’Estetica del Brutto

Recensione del remake del 2019 di Hellboy, un film di cui molti critici vorrebbero continuare a non parlarne anche dopo la scadenza dell’embargo. di Matteo Berta Hellboy si inserisce nel listone sempre più cospicuo dei pasticcioni produttivi del cinema mainstream contemporaneo. Divergenze creative e produttive hanno portato sullo schermo un lavoro che non si regge…

THE SILENCE: Ah ma non è A Quiet Place?

Recensione del nuovo monster movie targato Netflix. Sabrina senza magia e senza udito nella grotta di Batman. di Matteo Berta Il collega Carlo, nella recensione di Bird Box (BIRD BOX – Perché il mostro invisibile funziona) ipotizzava un terzo film della trilogia involontaria iniziata con A Quiet Place, dove i mostri colpivano solamente chi restava…

ANTEPRIMA MOSTRUOSA – Shazam!

Recensione del nuovo cinecomic(o) DCEU. Spassoso e dal grande cuore. Leggero ma con la forza di ispirare i ragazzi. di Carlo Neviani È da qualche tempo che Hollywood sembra averlo capito: per portare le masse al cinema a vedere un film comico, questo dev’essere necessariamente “ibrido” con un blockbuster. E quale sottogenere meglio sfruttare se…

THE PRODIGY – Piccoli serial killer crescono

Il figlio del male contro la madre coraggio. di Alessandro Sivieri Poche cose spaventano come l’innocenza quando viene sfruttata come arma. Se vediamo un bambino pensiamo a qualcosa di candido e indifeso, quindi un baby-assassino che fa mattanza di genitori, coetanei e piccoli mammiferi ci appare inumano. Quando il male corrompe l’emblema della purezza si…

ANTEPRIMA MOSTRUOSA – Noi, nuovo film di Jordan Peele

Siamo stati all’anteprima di Noi (Us), secondo horror diretto da Jordan Peele dopo Get Out – Scappa. Ansia a palate. di Cristiano Bolla Diceva Agatha Christie: “Un indizio è un indizio, due indizi sono una coincidenza, ma tre indizi fanno una prova”. In attesa della conferma definitiva, il secondo film diretto da Jordan Peele, Noi…

ANTEPRIMA MOSTRUOSA – Captive State

John Goodman diviso tra dittature aliene e attentati terroristici. di Alessandro Sivieri Cosa accadrebbe se gli alieni vincessero? Una domanda dai risvolti sinistri alla quale il regista Rupert Wyatt (L’alba del pianeta delle scimmie) cerca di rispondere con delle scelte narrative interessanti e una messa in scena solida. Noi di Monster Movie abbiamo partecipato all’anteprima nazionale,…

LOVE, DEATH & ROBOTS – Ma anche alieni, mostri e Adolf Hitler

La recensione di Love, Death & Robots, serie antologica d’animazione creata da Tim Miller, piena di mostri. di Cristiano Bolla Netflix le prova tutte: dopo l’esperienza di Bandersnatch, la piattaforma streaming lancia un nuovo prodotto insolito nel panorama “televisivo”, una serie di cortometraggi d’animazione di genere fantascientifico che già dal titolo fa intuire come nel…

CAPTAIN MARVEL – La recensione in punta di piedi

Brie Larson e la Disney presentano Captain MeToo. di Alessandro Sivieri Nell’ambito della critica o del mero scambio di informazioni, Internet ci ha dato due grandi certezze: la prima, che è possibile esprimersi su qualunque argomento con velocità fulminea. La seconda, che a prescindere dalla nostra opinione, faremo arrabbiare qualcuno. Nel caso di film particolarmente…

GITA MOSTRUOSA – Museo di Scienze Naturali di Bergamo

Il resoconto della nostra visita al museo civico “E. Caffi” nella Città Alta. di Alessandro Sivieri Anche per noi di Monster Movie viene il tempo di abbandonare provvisoriamente i monitor e le sale cinematografiche per una gita fuori porta. Approfittando del clima primaverile, abbiamo fatto una capatina a Bergamo, precisamente nella Città Alta, dove è possibile…

GREEN BOOK – Quasi amici on the road

Viggo Mortensen italoamericano, il pianista di colore e gli Stati del Sud. di Alessandro Sivieri Dal veterano delle commedie Peter Farrelly (quello dietro a Tutti pazzi per Mary e Scemo & più scemo) arriva un road movie nell’America rurale degli anni ’60, quando vigeva la segregazione razziale e il costume popolare guardava con un misto di…