GREEN BOOK – Quasi amici on the road

Viggo Mortensen italoamericano, il pianista di colore e gli Stati del Sud. di Alessandro Sivieri Dal veterano delle commedie Peter Farrelly (quello dietro a Tutti pazzi per Mary e Scemo & più scemo) arriva un road movie nell’America rurale degli anni ’60, quando vigeva la segregazione razziale e il costume popolare guardava con un misto di…

IL PRIMO RE – Romolo, Remo e The Revenant

Il film epico di Matteo Rovere che unisce Mel Gibson e Iñárritu. di Alessandro Sivieri Sarà un pensiero qualunquista, ma Il primo re non sembra nemmeno un film italiano e qui risiede il suo maggior pregio. Matteo Rovere confeziona la rielaborazione di un mito tutto nostro, quello della fondazione di Roma, legata ai destini dei fratelli…

DRAGON TRAINER 3: Il Finale dovuto che non supera le Aspettative

Recensione del terzo capitolo della saga di How to Train Your Dragon: Il Mondo Nascosto di Matteo Berta Non era semplice gestire una nuova storia in una saga che sembrava aver dato tutto già nelle prime battute ed era complicato anche non ricadere in quella che io definisco La Sindrome di Pirati dei Caraibi (tutto più…

THE MONSTER AWARD 2019: Ecco il Vincitore!

Il premio per il Miglior Mostro del Cinema nel 2018 dalla Redazione e dai Lettori di Monster Movie Buonasauro a tutti i nostri lettori mostriferi, bentornati al Premio Mostro, la serata di gala transilvanica dove premiamo le migliori aberrazioni di quest’anno cinematografico. Questa sera non abbiamo intenzione di perderci in chiacchiere e vogliamo andare dritti…

MOSTRI CLASSICI: Frankenstein

Recensione della trasposizione cinematografica del romanzo di Mary Shelley con Boris Karloff di Matteo Berta Nel 1931 nasceva una nuova icona nel cinema classico degli orrori, infatti Jack Pierce formava concretamente il trucco divenuto iconico per il mostro “ricomposto” plasmando Frankenstein. Abbiamo già parlato del regista James Whale nella recensione de MOSTRI CLASSICI: L’Uomo Invisibile e…

BIRD BOX – Perché il mostro invisibile funziona

Non vedere mostri in un film di mostri non è un male. Cerchiamo di capire perché. di Carlo Neviani Anche la redazione di Monster Movie ha visto e apprezzato Bird Box, l’horror targato Netflix con Sandra Bullock. Come in A Quiet Place (QUI la recensione), da cui sembra essersi in parte ispirato, se non fosse…

GLASS – Shyamalan, perché mi hai abbandonato?

L’inaspettata trilogia di M.Night Shyamalan è arrivata alla fine: Glass chiude il cerchio iniziato con Unbreakable (2000) e proseguito con Split (2016). E lo fa malissimo. di Cristiano Bolla   È davvero uno strano caso, quello del Dottor M. Night e Mister Shyamalan. Salito alla ribalta a cavallo del millennio, si è fatto una meritata…

THE HUMAN CENTIPEDE – La trilogia del disgusto

Ho appena visto la trilogia di The Human Centipede. Vale la pena guardarlo? di Carlo Neviani Se avete una connessione internet ed un minimo di interesse verso il cinema, soprattutto quello horror e mostruoso, avrete sicuramente sentito parlare di The Human Centipede. Il motivo della popolarità di questo horror underground (ha pure ispirato un episodio…

MOSTRI CLASSICI: Dracula

Recensione dell’importante trasposizione del libro di Bram Stoker con Bela Lugosi protagonista. di Matteo Berta “Just a moment, ladies and gentlemen! A word before you go. We hope the memories of Dracula and Renfield won’t give you bad dreams, so just a word of reassurance. When you get home tonight, and the lights have been…

BENVENUTI A MARWEN – Delicato e catartico, in una parola Zemeckis

La recensione del nuovo delicatissimo film di Robert Zemeckis: Benvenuti a Marwen, storia di un uomo e del suo catartico rapporto con l’arte. di Cristiano Bolla Robert Zemeckis, se non ci fosse, bisognerebbe inventarlo. Uscito nelle sale con il nuovo Benvenuti a Marwen (titolo originale Welcome to Marwen), il quasi settantenne regista americano sforna un’altra…