HARRY POTTER: THE EXHIBITION

La mostra magica

di Giovanni Siclari

Carissimi amici di Monster Movie rieccoci insieme a parlare questa volta non di bestiari, non di Medioevo ma bensì di una mostra (non della femmina del mostro sia chiaro) che sicuramente riuscirà a regalarvi non poche emozioni, soprattutto se siete fan sfegatati. Stiamo parlando della mostra dedicata interamente a Harry Potter che attualmente è stata predisposta a Milano presso la Fabbrica del Vapore (tranquillamente raggiungibile con la linea viola dalla stazione di Porta Garibaldi che è collegata con la linea verde). Bado alle ciance perché il tempo è poco e la mostra durerà ancora per un periodo di tempo inferiore a una settimana (iniziata il 12 maggio e terminerà il 9 settembre), quindi è bene affrettarsi, babbani!

harry-potter_milano.jpg

Noi di Monster Movie ci siamo stati, abbiamo dovuto prenotare il giorno e l’ora di ingresso (si avete capito bene, si entra con intervalli di mezz’ora per rendere più fruibile e godibile il tour).

37738415_1932288693520284_577170968095490048_n.jpg

Il percorso inizia in una sala molto buia dinnanzi al cappello parlante e a un operatore addetto a selezionare tra il pubblico del gruppo alcuni fortunati per lo smistamento nelle quattro case di Hogwarts (il tempo sarà poco e saranno privilegiati i bambini). Fatto questo verrete dirottati in un’anticamera dove ci saranno una miriade di schermi che vi faranno vedere alcuni punti salienti dei film, giusto per guadagnare tempo e permettere al gruppo che è entrato prima di voi di godersi in pace la mostra; inoltre tutto ciò contribuirà a farvi salire la potterosità che è in voi, quindi poco male.

Harry-Potter-the-exibtion-gemelli-weasley.jpg

La vera mostra partirà quando si apriranno le porte e vi ritroverete vicino all’Espresso per Hogwarts già arrivato al capolinea della stazione di Hogsmeade e da lì seguendo si proseguirà per la sala comune dei Grifondoro dove potrete ammirare tutti costumi e gli effetti personali dei protagonisti dei film. Si tratta di piccole ricostruzioni di parti di set con tanto di informazioni: a seguire infatti vi ritroverete a gustarvi le aule dei professori come Lumacorno, Piton, Lupin, Umbridge, Allock. Fate attenzione ad ogni singolo dettaglio perché ovunque c’è qualcosa di meraviglioso e caratteristico. Il pezzo forte però arriverà con la sezione dedicata a Erbologia e al giardino della professoressa Sprite. Qui potrete destreggiarvi nell’estrazione della Mandragola dalla terra…mettete bene il paraorecchie!

harry-potter.jpg

Terminata la prima sezione su Grifondoro e aule professori entrerete nel meraviglioso mondo del Quidditch dove avrete modo di godervi i bellissimi costumi dei giocatori delle case e dei mondiali di questo bellissimo sport. Scope, stendardi pluffe e boccini saranno lì a due passi e vi caricheranno per quella che sarà la sfida interattiva a cui potrete prendere parte (no, non vi diremo cos’è U___U).

harry-potter (1).jpg

Terza postazione riguarderà la Capanna di Hagrid. Quando la vedrete da lontano sono sicuro che vi si scalderà il cuore perché è talmente accogliente che non vedrete l’ora di entrarvi e di provare il comodissimo mobilio. Una nota di pregio sono anche l’orto e la foresta proibita, dove potrete scrutare piacevoli soprese.

Harry-Potter-Exhibition-999x560.jpg

Le sezioni della mostra sono tante, infatti proseguendo avrete ancora da vedere la parte dedicata ai Mangiamorte, a Voi-Sapete-Chi, ai Dissennatori e ai vari Horcrux. Ecco questa parte, che è particolarmente tenebrosa e per questo ci piace potrebbe non essere adatta ai bambini più piccoli, che potrebbero spaventarsi e diventare mandragole.

HARRY-POTTER (2).jpg

L’ultima sezione è dedicata alla Sala Grande e alle quattro case di Hogwarts. Varcherete il bellissimo portone per entrare nel grande atrio dove ai lati troverete bellissimi gargoyles e altri costumi di personaggi noti come Silente, la McGranitt e degli studenti delle altre scuole di magia disseminate in Francia e nel Nord Europa.

Le cose sono davvero tante da vedere e non voglio entrare nei minimi particolari per non svelarvi le meraviglie di questa mostra. Sappiate solo che i soldi del biglietto valgono quello che vedete (ricordiamo che è tutto materiale ufficiale utilizzato nei film) soprattutto perché è quello che potrete trovare ai Warner Studios di Londra (ovviamente quelli son più fighi).

sonb1-harry_potter_mostra_milano.jpg

Qualche parola voglio spenderla sul botteghino che troverete alla fine della mostra. Allora li troverete l’impossibile e tutto ufficiale come gli zaini, le magliette, le sciarpe delle case, le bacchette. Il tutto con dei prezzi a mio avviso più alti rispetto a quelli che potrete trovare alle fiere, su Amazon o nei negozi nerd di qualità. Il consiglio che mi sento di darvi è questo: investite ovviamente ma su quello che vi piace ma non tralasciate il reparto dei dolciumi (anche quelli carissimi). I dolci che troverete qui potrete ritrovarli solo negli Studios di Londra perché ne detengono l’esclusività; è questo il caso per esempio delle cioccorane (pagate 12 euro) che si presentano con la bellissima scatola gigante piramidale con all’interno la megaranocchia di cioccolato al latte e sotto la figurina animata (nel mio caso mi è andata di lusso perché essendo un Corvonero ho trovato la fondatrice della mia casa).

Altro non mi sento di dirvi perché l’esperienza è la migliore maestra. Approfittatene perché il tempo vola e il 9 settembre e dietro l’angolo, poi dovrete andare fino a Londra per gustarvi le meraviglie del mondo di Harry Potter.

Ciao e al prossimo articolo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...