STAR WARS IX: THE RISE OF SKYWALKER – Le Teorie sulla Storia

Analisi del teaser trailer e speculazioni sull’Episodio 9 di J. J. Abrams.

di Alessandro Sivieri

ATTENZIONE: LE TEORIE AGGIORNATE ALL’ULTIMO TRAILER SONO QUI

Dalla Star Wars Celebration di Chicago è emerso il primo teaser di Star Wars Episodio IX, capitolo conclusivo della nuova trilogia targata Disney. Il successore di Rian Johnson, che con il suo The Last Jedi ha polarizzato i fan, è J. J. Abrams, già autore di The Force Awakens e famoso per le sue strizzatine d’occhio a base di nostalgia.

rey_Star_Wars_Episode_IX_Scene_Finale.jpg

Non sappiamo molto della trama ma vi sono dei ritorni a lungo invocati: quello della principessa Leia, ovvero la defunta Carrie Fisher, e del Lando Calrissian di Billy Dee Williams, invecchiato ma grintoso, con un outfit che rispecchia la controparte giovanile di Donald Glover. A fare da contraltare agli eroi un Kylo Ren (Adam Driver) ormai a capo del Primo Ordine, i misteriosi Cavalieri di Ren (che purtroppo non si vedono) e una presenza quantomeno inquietante, che percepiamo solo nel finale del trailer. Cerchiamo di riordinare le idee.

Come nel teaser de Il risveglio della Forza, iniziamo nel deserto, con una Rey (Daisy Ridley) pronta alla lotta. Ignoriamo se si tratti di Tatooine, di Jakku o di un pianeta sconosciuto, ma ecco spuntare all’orizzonte il Tie Fighter personalizzato di Kylo. Presumiamo che vi sia lui al timone, a giudicare dai guanti neri, ma non è detto: potrebbe trattarsi di un pilota del Primo Ordine o di uno dei Cavalieri di Ren, ma dato il design del caccia e la solennità dello scontro, sicuramente è qualcuno di importante. La scena si chiude con un’acrobazia esagerata di Rey che cerca di raggiungere la sommità del velivolo. La piroetta in slow motion ci è sembrata un pelino eccessiva, ma sorvoliamo. L’attenzione si sposta su un mondo sconosciuto attraversato da una nave, presumibilmente una della Resistenza. Il vascello somiglia anche a quello del flashback con Rey bambina, quando venne abbandonata dai genitori. C’è poi una breve scena d’azione con Kylo che combatte al fianco degli Stormtrooper e, sempre in slow motion, abbatte un nemico. L’inquadratura successiva mostra qualcuno intento a restaurare l’elmo infranto nel film precedente. Ritroviamo Finn (John Boyega) e Poe Dameron (Oscar Isaac) in un’ambientazione arida, probabilmente la stessa di Rey. Si passa poi a BB-8 in compagnia di un nuovo droide chiamato D-O (Dio).

L’emozione inizia ad aumentare con il caro, vecchio Lando che è tornato alla guida del Millennium Falcon insieme a Chewbacca, e se la ride mentre compie un salto nell’Iperspazio. Altre esplosioni nel deserto con Finn, Poe e C-3PO inseguiti dalle forze del Primo Ordine. Delle mani reggono un manufatto di forgia ipoteticamente antica, accostabile a una medaglia della Ribellione, e Rey, in preda alle lacrime, riabbraccia la principessa Leia.

episode-medaglia star wars episodio 9.jpg

Pare che per riportare “in vita” Carrie Fisher siano state utilizzate delle riprese scartate dall’Episodio 7 e 8 . L’epilogo mostra gli eroi della Resistenza, con Rey in prima fila, in contemplazione di quelli che sembrano i resti della Morte Nera, accompagnati da una risata assai familiare… si tratta dell’Imperatore Palpatine, alias Darth Sidious, interpretato da Ian McDiarmid! L’attore è apparso  alla Star Wars Celebration subito dopo la proiezione del trailer e pensiamo che avrà un ruolo di rilievo nella storia, ribaltando le carte in tavola. Focalizzandoci sul titolo spiazzante, iniziamo con le speculazioni.

palpatine_episode_IX_StarWars1.jpg


LA FAMIGLIA SKYWALKER

Poco dopo la risata di Palpatine compare il titolo ufficiale di questo episodio, che è The Rise of Skywalker. Di primo acchito sembra quasi una rivendicazione di Abrams nei confronti di The Last Jedi, dove Luke (Mark Hamill) è in teoria deceduto, chiudendo un arco narrativo Skywalker-centrico in favore di una Rey che, stando alle parole di Ben Solo, non è figlia di nessuno. A chi si riferisce perciò questa ascesa di Skywalker? Parliamo forse di Ben, che essendo nipote di Luke ha quel sangue nelle vene? Si tratta di Leia, ancora in vita nonostante il decesso della Fisher? Alternativamente è possibile che Rey sia in realtà una Skywalker e che Kylo Ren le abbia mentito, magari per convincerla a passare dalla sua parte dopo la morte di Snoke (Andy Serkis). I genitori della ragazza sono ancora un’incognita e c’è chi sostiene che la navicella vista nel trailer appartenga a loro, in quanto simile a quella del flashback del settimo film. I due “mercanti di rottami” erano in realtà parenti di Luke?

Non sapremmo come reagire di fronte a una rivelazione del genere, poiché ci piaceva l’idea di una Forza che si può risvegliare in chiunque con un’intensità senza precedenti, spezzando la logica del Prescelto. Tra le altre ipotesi, quella che Luke sia ancora vivo o comunque in grado di intervenire per aiutare i protagonisti, o che Anakin Skywalker (Hayden Christensen) stesso, alias Darth Vader, ricompaia tra lo stupore generale. Prima di passare al ragionamento successivo, è opportuno segnalare che potrebbe esserci un membro della famiglia Skywalker ancora sconosciuto al pubblico, che magari si annida in incognito tra i comprimari o che non è mai apparso fisicamente nella saga.


L’IMPERATORE PALPATINE

La risata di McDiarmid alla fine del trailer e la comparsa del medesimo all’evento di Chicago lasciano spazio a pochi dubbi: Darth Sidious sta per tornare e avrà un ruolo nel nono episodio. La portata di esso è ancora incerta. Può darsi che compaia come un’ombra o un semplice fantasma della Forza, alla stregua di un Ben Kenobi (Alec Guinness), o che sia sopravvissuto in qualche modo, muovendo i fili a distanza e assistendo alla crescita del Primo Ordine. Che rapporto c’era tra lui e Snoke? Quest’ultimo era forse un suo clone? Un suo discepolo o alleato? Un rivale a cui ha procurato quelle terribili cicatrici? È plausobole che i Cavalieri di Ren, apparsi nel poster ma non in questo trailer, fossero in realtà al servizio di Palpatine, con il quale Kylo ha avuto un qualche genere di contatto? Il giovane vorrebbe terminare l’opera del nonno. A cosa si riferiva? È intenzionato a uccidere Sidious?

La cosa interessante è che la spedizione verso il relitto della Morte Nera vede Rey in prima fila, forse alla ricerca di risposte. Può darsi che si tratti di una corsa contro il tempo per ottenere qualcosa, un’arma o un’informazione che si rivelerà determinante per la guerra. Negli anni abbiamo riflettuto in vari modi sul lascito di Sidious: certe tesi affermano che il suo maestro, Darth Plagueis, abbia creato Anakin attraverso i midichlorian per porre fine all’Ordine Jedi. Magari il suo allievo ha tentato di replicarne il gesto, creando Rey grazie al potere della Forza. Volando con la fantasia, pensiamo che Palpatine abbia trovato il sistema per reincarnarsi, usando Snoke come guscio temporaneo e puntando a prendere il controllo di Rey (forse una discendente diretta del Cancelliere e non una Skywalker come credevamo) o di Kylo, che in fin dei conti possiede i geni di Anakin.


LA RELAZIONE CLANDESTINA

Fin dal principio della nuova trilogia, il Primo Ordine è stato presentato come un’organizzazione accostabile ai neonazisti, dei nostalgici dell’Impero in possesso di armi distruttive che mirano a rovesciare la Nuova Repubblica. Il capo supremo era il Leader Snoke, del quale non conosciamo le origini o la reale influenza sugli eventi passati e futuri. Viene inoltre da domandarsi che fine abbia fatto, nei decenni, l’Alba Cremisi di Darth Maul (Ray Park). Magari la fondazione del Primo Ordine si deve proprio al vecchio Sith, riapparso in Solo: A Star Wars Story. A prescindere dalle radici di tale organizzazione, Kylo Ren è al comando dopo la morte del suo maestro, come si vede in The Last Jedi. Il ragazzo nutre dei sentimenti per Rey, cosa che verrà ulteriormente esplorata da Abrams, ed è in costante conflitto tra il Lato Chiaro e quello Oscuro della Forza.

Alcuni rumors ipotizzano uno scenario dove Kylo Ren, in veste di nuovo leader, tenta di governare bene e creare un Impero più giusto. L’amore per Rey e i rimorsi lo costringerebbero a cercare un dialogo con la Resistenza, cosa che porterebbe al malcontento in entrambe le fazioni: chi giudica Kylo un debole, come il generale Hux (Domnhall Gleeson) e chi lo vede come un pericoloso assassino, ovvero le frange estremiste dei Ribelli. Non potendosi fidare di nessuno, i due potrebbero incontrarsi in segreto o cercare un’intesa lontano da occhi indiscreti. Il loro rapporto esclusivo aprirebbe a scenari inediti, con un rimescolamento degli schieramenti e la linea di confine tra giusto e sbagliato che si fa sempre più labile.

episode-ix-teaser-06.jpg


Nei mesi a venire verremo progressivamente a conoscenza della storia e del destino dei personaggi principali. C’è il rischio che il tocco di Abrams riporti la saga a un approccio più nostalgico e ammiccante, ma non escludiamo la possibilità che questo capitolo apra le porte a un futuro migliore, esplorando possibilità narrative inattese. Pur consapevoli di cedere alle logiche del passato, siamo contenti di rivedere qualche vecchio amico e di ascoltare quella sinistra risata di Palpatine.

Potere illimitato!!!

Se volete saperne di più sulla psicologia di Anakin Skywalker, consultate il nostro saggio: Perché Anakin Skywalker è diventato Darth Vader. Buttate poi un occhio sulla nostra analisi di Darth Vader in Rogue One. Infine non scordatevi il nostro Bestiario dei Sith con i maestri del Lato Oscuro più potenti, e la nostra recensione di The Last Jedi.

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. apheniti ha detto:

    Secondo me, il trailer è una strizzatina d’occhio ai vecchi fan. Che, insomma, non è che sia una cosa sbagliata.
    Però per favore, per favore JJ, dosa bene lo slow motion. :\

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...