Big Little Lies: oltre alle gambe c’è di più.

di Matteo Berta Non appena vidi lo spot di Big Little Lies su Sky pensai subito di evitare assolutamente di approcciarmi a quella serie, dal momento che la percepii come la solita melensa e ingannevole propaganda femminista senza polpa ne significato, ma alla fine (non so ancora bene il perché) mi saprai il primo episodio e…

Ecco perché la musica di Arrival è stata squalificata agli Oscar.

di Francesco Berta Fa decisamente riflettere l’unanime e finale decisione di squalificare i 55 minuti della colonna sonora di Arrival (Qui la recensione del film di Nanni Cobretti) del compositore islandese Jóhann Jóhannsson dalla corsa agli Oscar 2016. La decisione è semplice, dichiara l’academy: Il film contiene musica non originale (“On the Nature of Daylight…

Wallace & Gromit: La Maledizione del Coniglio Mannaro. Il più grande Monster Movie d’animazione.

di Matteo Berta Lo Stop-Motion (Passo uno) è pura magia. L’animazione cinematografica nasce nella pancia di questa tecnica, i principi di movimento del cinema sono metaforicamente collegati (Murray e Muybridge docet) e l’illusione del movimento non fa distinzione tra fotogramma o coniglio mannaro in plastilina. La madre degli iconici Wallace and Gromit è la Aardman Animations creatrice…

The Great Wall: I cinesi conquistano Hollywood.

di Matteo Berta Un anno fa vi avevo parlato dell’acquisizione da parte di Wanda Group (propietaria di Infront e di molte quote della società di calcio Atletico Madrid) della famosa casa di produzione statunitense Legendary Pictures. WANDA PIGLIA LEGENDARY. Analisi storica, sociale e culturale dell’impatto orientale ad Hollywood. “L’11 gennaio 2016, la Legendary Pictures  ha…

OCEAN DESCENT VR: Il miglior Monster Attack videoludico!

di Matteo Berta La nuova tecnologia VR (virtual reality) sta spazzando via le concorrenti sperimentazioni, soffocando nel sonno quelle a Lei precedenti, come il 3D. Samsung ed LG hanno dichiarato che cesseranno la produzione di televisori 3D perché si sono resi conto che la progressione tecnologica ha raggiunto uno step in grado, nuovamente, di perfezionare e rendere…

The Accountant: L’autismo violento di Ben Affleck

di Matteo Berta Gran bel lavoro. Uno script che non si perde in cazzate, proprio tipico di quelli che capitano sulla scrivania di Gavin O’Connor che lo dirige in modo corretto e misurato, anche se mi sarebbe tanto piaciuto vederlo con Paul Greengrass in cabina di regia. Fondamentalmente Affleck da mazzate in modo controllato, dopo un’infanzia a dir…

A Monster Calls – La Recensione del miglior film dell’anno.

di Matteo Berta Sembra una storia scritta per Spielberg e Bayona vuole urlare: “Guarda Steven! Guarda quanto sono bravo a fare quello che ti piace! Non ti pentirai di avermi scelto per dirigere il sequel di Jurassic World!”. Sono felice di annunciare che parliamo di un monster movie, perché c’è un mostro ovviamente, incarnato digitalmente da…

Perchè il nuovo Batman di Affleck polverizza i predecessori.

Tre paragrafi di tre teste differenti. Batman nel film di Matteo Berta Sarei un ipocrita se negassi il mio essere anti-cinecomic del periodo pre Batman v Superman e lo sarei ancora di più se non ricordassi il mio menefreghismo totale nel momento dell’uscita dei primi paratesti dello scontro tra i più grandi gladiatori della storia. Qualcosa…

SUICIDE SQUAD (Extended Edition)

di Matteo Berta L’universo supereroico DC ha aperto i battenti e si è presentato di prepotenza con due colpi ben assestati. BvS e Suicide Squad hanno fatto discutere e non poco, ma sintetizzando i pareri si potrebbe disegnare un areogramma dove metà della torta sta a rappresentare i fumettisti dissidenti e all’interno di questa frazione ci…