ZOMBIELAND: DOUBLE TAP – Ritorno al vecchio luna park

La famiglia spaccazombie cristallizzata nel tempo. di Alessandro Sivieri Dopo il maldestro Venom, il regista Ruben Fleischer torna alle origini con il seguito di quello spassoso zombie movie che lanciò la sua carriera. A dieci anni di distanza apprendiamo il destino di una famigliola surrogata in un’America post-apocalittica e invasa dai non-morti. Più maturi ma…

MEN IN BLACK: INTERNATIONAL – Agenti dello SHIELD alle pompe funebri

Lo spin-off alle soglie del dimenticabile. di Alessandro Sivieri Più di vent’anni fa Barry Sonnenfeld dava il via a una delle saghe fantascientifiche più ricordate di sempre, mettendo un giovane Will Smith in completo scuro contro un Edgar Abito. Un mix di azione, ironia e mostri bavosi che evidentemente le major non sono disposte ad archiviare…

IL PRIMO RE – Romolo, Remo e The Revenant

Il film epico di Matteo Rovere che unisce Mel Gibson e Iñárritu. di Alessandro Sivieri Sarà un pensiero qualunquista, ma Il primo re non sembra nemmeno un film italiano e qui risiede il suo maggior pregio. Matteo Rovere confeziona la rielaborazione di un mito tutto nostro, quello della fondazione di Roma, legata ai destini dei fratelli…

PACIFIC RIM 2 – The Kaiju Awakens

Il seguito ignorantone con Jaeger ibridi e cazzotti atomici. di Alessandro Sivieri Se Guillermo Del Toro aveva creato un ponte tra il fracasso all’occidentale e i film di mecha orientali, materializzando sul grande schermo il sogno del tredicenne che è in noi, il prestanome Steven S. DeKnight confeziona Pacific Rim: Uprising, tradotto nel nostro paese…

IL PATTO DEI LUPI – La tamarrata europea con stile

Bestie leggendarie, complotti e arti marziali. di Alessandro Sivieri Dovete sapere che ho un debole per quelle pellicole horror ispirate a leggende metropolitane e racconti folkloristici. Questa volta parliamo della Bestia del Gévaudan, misteriosa creatura che terrorizzò la Francia del ‘700, massacrando uomini e animali. Diventò un caso di cronaca, tanto che il governo francese…

PACIFIC RIM – Il sogno proibito di un tredicenne

L’opera monster di Del Toro con kaiju e mecha. di Alessandro Sivieri Ricordo benissimo che, appena uscito dalla sala, sazio fino all’implosione di mazzate colossali, ho pensato che io e Guillermo Del Toro avessimo qualcosa in comune. Quel qualcosa è il fanciullino interiore di pascoliana memoria. Non mi riferisco a un bimbo che raccoglie margherite…