LEGO JURASSIC WORLD: La Leggenda di Isla Nublar

Recensione della prima stagione della serie originale Lego dedicata alla saga di Jurassic World.

di Matteo Berta

Quando vi abbiamo comunicato che Camp Cretaceous sarà la prima serie televisiva dedicata alla saga di Jurassic Park e Jurassic World (CAMP CRETACEOUS: Tutto ciò che devi sapere sulla serie Netflix di Jurassic World), non siamo stati del tutto precisi, perché, alla fine dei conti, la Lego è arrivata prima.

Leggenda Isla Nublar lego scatola

Lego Jurassic World: Legend of Isla Nublar è una miniserie televisiva animata in computer grafica di 13 episodi. Essa funge da prequel del film Jurassic World del 2015 ed è da considerarsi soft-canon: ovvero che racconta vicende di personaggi e luoghi canonici all’interno di storie improbabili e molto sopra le righe. La serie riprende le situazioni debuttate con il film Lego: Jurassic World: Secret Exhibit (LEGO Jurassic World: The Secret Exhibit, ecco la Recensione e dove vederlo!) introducendo nuovi personaggi ed espandendo i luoghi conosciuti di Isla Nublar.

La vicenda generale ruota attorno ai gestori del parco: in particolare abbiamo Claire e i suoi tentativi di contenere le idee vulcaniche e irresponsabili di Masrani, Owen e i suoi cuccioli di Raptor che si trovano sempre a rimediare alle situazioni catastrofiche create da Hoskins e il suo team e soprattutto dai villain principali della storia, ovvero Danny Nedermeyer (nipote di Dennis Nedry), intenzionato a sabotare il parco dei dinosauri per completare l’opera iniziata dallo zio molti anni prima, e Sinjin, un avventuriero in cerca di un tesoro sull’isola. Entrambi i cattivi sono supervisionati da Dianne, colei che si rivelerà la…. ok, questo non posso spoilerarlo! Inoltre la serie propone anche il ritorno di qualche vecchio amico della saga, come Ian Malcolm e Alan Grant.

legend of isla nublar giocattoli scenario

Le avventure sono divertenti e ben giostrate, anche se troppo spesso salta all’occhio la palese intenzione di spingere i dinosauri e le situazioni che sono rappresentate nei set Lego e nei giocattoli della Mattel. Assistiamo a un’operazione di auto-sponsorizzazione al contrario, dal momento che solitamente i giocattoli e i vari prodotti di merchandising  vengono generati sulla base di sequenze dei prodotti audiovisivi di riferimento, mentre in questo caso, i set lego di questa serie rifocillarono i negozi, molto tempo prima dell’uscita delle puntate stesse. Come i motion comic canon di Jurassic World (JURASSIC WORLD: i Motion Comic Canonici) anche questa serie è chiaramente un sostegno importante per vendere giocattoli.

t rex verde lego jurassic world

L‘umorismo della Lego è sempre presente e nonostante sia un prodotto indirizzato ad un pubblico di più piccoli, l’adulto e il fan della saga può ugualmente divertirsi. Quello che potrà colpire maggiormente un appassionato di Jurassic Park e Jurassic World è la presentazione di nuovi luoghi dell’isola, come per esempio l’interno del monte Sibo, il vulcano che causerà distruzione in Jurassic World: Il Regno Distrutto.

allosauro blu lego jurassic world

Una delle indicazioni più interessanti della serie è la costante presenza dell’allosauro “blu”, visto sia nei motion comic, sia nel cortometraggio canon “Battle at Big Rock” (BATTLE AT BIG ROCK: Terranova con il budget della Universal). Siamo convinti che questo dinosauro (molto spinto anche tra le versioni dei giocattoli) sarà in qualche modo fondamentale nel prossimo film. Per altre teorie su Jurassic World: Dominion e chiacchierate giurassiche, vi invitiamo a partecipare alle nostre live di #AspettandoJurassicWorld, tutte le settimane sul nostro canale youtube!

Qui il link per impostare il promemoria per la prossima puntata!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.